Menu

Resoconto su Caserta

Resoconto su Caserta

Con Andie e Ivan siamo partiti da Padova il giorno 23 per il convegno E.D.I.P.I. Regionale di Caserta, arrivando nel tardo pomeriggio con la pioggia (Napule ...O sole mio!). Arrivati alla casa di preghiera HOP House Prayer di Marcianise, incontrammo Floriana e Massimiliano, che ci seguono con i culti e gli studi da Padova via Skipe. Ci siamo abbracciati felici tutti insieme. Si è iniziato subito alla sera con l'introduzione del past. Ivan Basana, presidente EDIPI, ci diede le ultime notizie su Israele, anche in riferimento al Giorno della Memoria, visto la prossimità della data del 27 gennaio; anche le vicende odierne su Israele e come sta subendo attacchi terroristici ogni giorno, sono state commentate. Dopo un sonno ristoratore, il giorno seguente abbiamo iniziato la giornata con un tempo di preghiera e adorazione, condotta da Walter Lento e c'è stato un ottimo coinvolgimento e una vera benedizione per tutti noi. Si è proseguiti con l'assemblea soci EDIPI valutando i bilanci consuntivo 2014 e preventivo 2015 con il progetto del Raduno Nazionale 2015 a Napoli. Si è passati quindi ad eleggere il vice Presidente: all'unanimità è stato indicato il Pastore Bruno Ciccarelli con assistenti Walter Lento e Giovanni Tortora. Nel pomeriggio il Pastore Ciccarelli ci ha introdotto al tema del convegno con una prima esposizione biblica sul personaggio di Amalek antico e anche presente nemico di Israele. Dopo una pausa musicale, con le Voci di Sion in versione ridotta, è intervenuta la Prof.essa Nikla Costantino insegnante e docente universitaria a Foggia, spiegandoci come nel Giorno della memoria lei insegna hai suoi allievi anche riferimenti alle vicende del popolo Ebraico nella sua storia millenaria, le persecuzioni subite fin dai tempi antichi evidenziate nella Bibbia, con riferimenti di attualità. Il terzo oratore è stato l'Avv. Giovanni Tortora di Napoli, che ci ha spiegato (Bibbia alla mano ) come Amalek comincio'a perseguitare Israele quando era appena uscito dall'Egitto con Mose',nella prima battaglia condotta da Giosuè e proseguendo di guerra in guerra, fino hai giorni nostri. Ottimo è stato l'ausilio del power point per illustare meglio la sua relazione. Domenica 25 dopo l'introduzione del presidente EDIPI incentrata sull'involuzione della Giornata della Memoria che sta diventando una ricorrenza sterile nei contenuti e nelle proposte che si erano prefissate 15 anni fa quando è diventata legge dello Stato, c'è stata la gradita visita del Presidente della Comunità Ebraica di Roma dr. Riccardo Pacifici che ricordandoci gli orrori del passato, ha denunciato gli attacchi che in questo tempo stanno subendo le comunità ebraiche e lo Stato Israele. Ha inoltre risposto ad alcune domande sulla situazione odierna dell'Aliyà in Europa e in Italia. In serata il past. Ivan Basana è stato invitato a predicare nella Chiesa Nuova Pentecoste di Napoli (quartiere San Giovanni al Teduccio) curata dal past. Antonio Izzo, nuovo socio EDIPI. Lunedì mattina per i pochi che erano rimasti c'è stata la visita alla Reggia di Caserta con una guida d'eccezione: la dr.essa Rossella Genovese.

 

Lia Tiso

Torna in alto