Menu

Revive Israel:Un nuovo livello di profezia In evidenza

Revive Israel:Un nuovo livello di profezia

Ministero con una visione di risveglio in Israele e nelle Nazioni

Un nuovo livello di profezia

di Asher Intrater

Il concetto di profezia si è sviluppato gradualmente in tutte le Scritture. I primi patriarchi hanno avuto molti incontri profetici diretti con Dio. Anche Mosè portò l'esperienza profetica ad un livello superiore e divenne il "padre" dei profeti. Mosè pregò affinché tutto il popolo di Dio fosse in grado di profetizzare e ricevere lo Spirito Santo (Numeri 11:29), ma questa preghiera fu esaudita solo all'effusione dello Spirito Santo alla Pentecoste / Shavuot.

Le profezie di Mosè raggiunsero il culmine alla fine della sua vita negli ultimi capitoli del Deuteronomio - suggerendo quasi tutto ciò che abbiamo nel resto della Bibbia, fino alla fine del libro dell'Apocalisse. In effetti, l'idea che il popolo di Israele sarebbe stato salvato alla fine e che questo sarebbe successo dalla "pienezza" delle nazioni gentili "provocandogli la gelosia (agli Ebrei)", qui trova la sua prima menzione, chiamando Israele " persone salvate "(Deuteronomio 32: 20-21, 33:29, Romani 10:19, 11:11, 11: 25-26).

Quando i figli d'Israele vennero nella Terra Promessa, i primi profeti (Samuele tramite Eliseo) parlarono principalmente del regno di Davide. Credevano che il regno di Dio fosse il regno di Davide. Dopo diverse centinaia di anni, i profeti realizzarono che c'era qualcosa di fondamentalmente sbagliato, perché i figli di Davide continuarono a cadere nel peccato e nell'idolatria.

Un punto di svolta avvenne quando il re Uzzia morì e Isaia ebbe una visione di un glorioso re divino (Isaia 6: 1-6; Giovanni 12: 40-41). Da quel momento in poi i profeti iniziarono a parlare del "Messia" a un livello più alto. Yeshua è rivelato come quel Re-Messia nei Vangeli. Dopo che Yeshua fu crocifisso, risorto e asceso, Dio iniziò a riversare lo Spirito Santo su tutti quelli che avrebbero creduto (Atti 2: 1-4, 17), sia ebreo che gentile. Così i doni profetici e le rivelazioni furono resi disponibili a tutti nel Nuova chiesa di alleanza o "Ecclesia" (I Corinzi 14:26, 31).

Ultimo stadio

Ora stiamo entrando nell'ultima fase della profezia biblica, la profezia dei tempi finali. Rivelazione 10:11: "... devi profetizzare di nuovo su molti popoli, nazioni, lingue e re". Questo nuovo stadio di profezia è un compimento sia della profezia israelita che della profezia della Chiesa. Se le profezie di restaurazione per la nazione di Israele sono un "occhio" e le profezie della "pienezza" dell'Ecclesia mondiale sono l'altro "occhio", allora è ora di aprire entrambi gli occhi !! Questo potrebbe accadere solo dopo una storia di duemila anni in cui ora il resto messianico in Israele e l'Ecclesia internazionale stanno entrambi entrando nella loro "pienezza" (Romani 11:12, 15, 25).

Il profeta Isaia disse: "Lo Spirito del Signore Dio è su di Me, perché il Signore mi ha consacrato per predicare la buona novella ai poveri ..."- Isaia 61: 1 Yeshua ha citato questo versetto nel vangelo di Luca. Il secondo versetto di Isaia 61*recita "proclamare l'anno accettabile del Signore". Nei vangeli, la citazione termina qui. In Isaia il versetto prosegue dicendo: "(proclamare) il giorno della vendetta del nostro Dio*". La prima parte della profezia riguardava il messaggio di grazia e salvezza di Yeshua, che iniziò in quel momento, ma il "giorno della vendetta" doveva arrivare molto più tardi alla fine dei tempi. Avverrà alla seconda venuta di Yeshua durante un periodo di giudizio e guerra. Yeshua guiderà un esercito dal cielo per distruggere i malvagi, liberare i demoni dal pianeta, resuscitare i morti e istituire il suo regno. *Rivelazione 11:15*: "... i regni di questo mondo sono diventati i regni del nostro Signore e del suo Cristo. E regnerà per sempre.

" La "Profezia" biblica oggi include la condivisione del Vangelo, incoraggiando la chiesa, la restaurazione di Israele e anche confrontando le nazioni con il regno che sta per arrivare: "Il re sta tornando per riprendere i regni di questo mondo."

Questo tipo di profezia era non completamente possibile fino alla nostra generazione. Credo che Dio stia offrendo una "duplice" unzione profetica per permetterci di parlare del destino di Dio per Israele, la Chiesa e le Nazioni in questi tempi finali.

Revive Israel

Moshav Yad HaShmona

Israel 90985

Torna in alto