Menu

Da Zichron Yaakov a Cesarea: spiagge e archeologia sulla Riviera d’Israele

STIMOLANDO I NOSTRI LETTORI PER IL PROSSIMO VIAGGIO EDIPI DI ARCHEOLOGIA BIBLICA CON DAN BAHAT (23 dicembre 2018 - 1°gennaio 2019) Analisi di Fabiana Magrì Sulle pendici del Monte Carmelo, dove l’aria è buona e la vista spazia sulle più belle spiagge della costa, negli Anni 70 e 80 l’Histadrut, il sindacato israeliano, concedeva ai lavoratori del settore pubblico qualche giorno di riposo - vacanza era un concetto guardato con sospetto dall’ideale socialista - al sanatorio Mivtachim di Zikhron Ya’aqov. Gioiello brutalista a firma dell’israeliano Jacob Rechter e vincitore nel 1973 dell’Israel Award per l’architettura, il serpente bianco di cemento…

EC4I: News di Marzo 2018

Felice Purim! La festa ebraica coincide col 15° anniversario di ECI! Nel calendario ebraico il Purim è una festa importante che ricorda la potente liberazione del popolo ebraico dal complotto del 483 a.C. ordito per distruggere tutti gli ebrei che vivevano nell’impero persiano, come descritto nel libro di Ester. È anche un grande ricordo di come Dio usi le persone, come Ester e Mardocheo, per salvare il suo popolo quando si trova sotto la minaccia di distruzione. Sebbene Haman, il nemico di Israele di quel tempo ed ideatore della cospirazione, sia morto da tanto tempo, lo stesso malvagio desiderio di…
Leggi tutto...

Report sul Corso di Israeologia

Relazione sulla prima giornata del Corso di Israeologia Sabato 4 marzo, in una giornata molto fredda caratterizzata da un’ abbondante nevicata , si è tenuto a Milano il primo dei tre incontri-studio del Corso di Israeologia presso la Chiesa Eben Ezer del Pastore Guglielmo Bianchini che ringraziamo, assieme alla moglie Laura, per la squisita ospitalità. Il Pastore Basana, Presidente Edipi, ha introdotto il Corso facendo un’ampia panoramica sul ruolo che Evangelici d’Italia per Israele, nato nel 2002, ha avuto nell’approfondire le relazioni tra il mondo ebraico e il mondo evangelico non solo in Italia, soprattutto con le sinagoghe di Padova…
Leggi tutto...

Dove ci portano i risultati elettorali

Cartoline da Eurabia, di Ugo Volli Cari amici, IC si occupa di Medio Oriente e di antisemitismo, non dunque direttamente di politica italiana. Ma il risultato delle elezioni di ieri costituisce un tale sconvolgimento del quadro politico del nostro paese e il principale vincitore, il Movimento 5 stelle, è così pericoloso per la democrazia italiana (e dunque per le minoranze che ne fanno parte, compresa quella ebraica) e così segnato da posizioni antisraeliane prese dai suoi principali leader e ministri designati, che non possiamo non occuparcene. Uno dei modelli più stimolanti della politica trae spunto dai mercati. Continua a leggere…
Leggi tutto...

Perché gli arabi odiano così tanto i palestinesi?

Analisi di Mordechai Kedar (Traduzione di Rochel Sylvetzky, versione italiana di Yehudit Weisz) In Israele, e in molti paesi occidentali, tendiamo a pensare che il mondo arabo sia unito alla causa palestinese, animato dall’ardente desiderio di risolvere il problema dei palestinesi dando loro uno Stato, e che tutti gli arabi e i musulmani, come i palestinesi, odino Israele. Questa visione è semplicistica e fuorviante, perché mentre è vero che molti, forse anche la stragrande maggioranza, di arabi e musulmani odiano Israele, ce ne sono molti che odiano altrettanto i palestinesi. Odiano Israele, perché è riuscito a sopravvivere a dispetto di…
Leggi tutto...

RISPOSTA AD ALESSANDRO JOVINO SU "POPOLO EVANGELICO SII PRUDENTE" CON ISRAELE NON SI SCHERZA.

Caro Alessandro, ho letto con interesse il tuo resoconto e ti invio alcune mie considerazioni in merito che probabilmente possono servirti ad un quadro più omogeneo della situazione. Anche se ci siamo incontrati forse un paio di volte in occasioni di incontri organizzati dal past. Bruno Ciccarelli, vorrei sottolinearti l'operato di Evangelici d'Italia per Israele (EDIPI) nel coinvolgimento all'operazione Har Hevron. Inoltre devi considerare che gli incontri recenti di Palermo e Catania (in quest'ultimo ho partecipato) hanno avuto due preamboli al Centro Uria in autunno e a Torino a gennaio. In entrambi ero presente e se ti ricordi, ti avevo…
Leggi tutto...

Primo incontro corso di Israelologia

EDIPI- EVANGELICI D’ITALIA PER ISRAELE-CORSO DI ISRAELOLOGIA Con sabato 3 Marzo 2018, sono iniziati gli incontri del corso di Israelologia, a cura del Pastore Ivan Basana della congregazione “ The New Thing”di Padova e Presidente di Evangelici d’Italia per Israele. La sede di questi incontri, programmati appunto per oggi sabato 3 Marzo, e prossimamente per sabato 14 Aprile e sabato 12 Maggio 2018 è presso il locale di culto della Chiesa Evangelica Ebenezer di Milano, in via Ettore Ponti, 53 curata dal Pastore Guglielmo Bianchini. Il programma ben dettagliato prevede un totale di nove sessioni (tre per incontro) durante il…
Leggi tutto...

Popolo Evangelico, sii prudente! Con Israele (e quindi Dio) non si scherza!

Se pensate di leggere questo articolo ed avere le risposte a tutte le vostre domande, vi prego di non perdere tempo: non sarà così. Preferisco che non mi leggiate. Non ho nulla da pontificare ed insegnare su questo argomento. Ho semplicemente l’obiettivo di raccontare – come sempre faccio quando mi occupo di una cronaca giornalistica – delle conferenze tenutesi a Palermo e Catania “Uniti verso la Radice. Giudea ieri, oggi e domani con la chiesa cristiana unita”. In molti hanno “gridato allo scandalo”, in tanti all’apostasia, mentre dall’altra parte si è parlato di eventi profetici. Pare evidente a tutti che…
Leggi tutto...

10 Video per spiegare punto per punto il nostro Programma Elettorale

10 Video per spiegare punto per punto il nostro Programma Elettorale:inviamo senza commenti il programma elettorale presentato dal sen. Lucio Malan, associato a EDIPI ed ultimamente frequentemente presente ai ns. incontri: Raduni Nazionali di Torino e MIlano e incontri quest'anno per il progetto Har Hevro https://www.luciomalan.it

Beit Netanel News, Febbraio 2018

Beit Netanel Febbraio 2018 Un caloroso salute di pace ai nostri partners. E’ sempre un motivo di gioia per me rivedere gli eventi delle scorse settimane, e notare le benedizioni che il Signore ci dà attraverso questo ministero. Sono molto grata per la sua mano nella nostra vita e la Sua guida giorno per giorno. Durante la settimana di Hannukka diversi amici di Tel Aviv sono venuti a farci visita. Uno di loro ha un bimbo di 8 anni che era diabetico, e questa era la prima volta che andava ad una gita scolastica senza di lei. Per questo quando…
Leggi tutto...

Sar El: programma di volontariato in Israele all'interno dell'IDF

Shalom mi e' stato chiesto di scrivere, visto che sono qui al Sar El, una relazione sul programma di volontariato Sar-El. Premetto che passato il primo step del/i viaggio/i in Israele, un ottimo modo di fare i primi approci con la radice ebraica e aiutare l'economia israeliana bisogna andare oltre...... Uno dei tanti modi per andare oltre e' proprio il volontariato. Attraverso il volontariato si ha modo prima di tutto di non spendere tanti soldi, cosa poco importante per alcuni ma indispensabile per molti, conoscenza di luoghi, usi e costumi di Israele. Questo ci permette di essere testimoni oculari di…
Leggi tutto...

Viaggi Edipi in Israele 2018

Il programma dei viaggi EDIPI per il 2018 in Israele prevede 3 opportunità interessanti: 1) a fine aprile con il progetto Har Hevron accompagnati dal capo delegazione EDIPI past. Corrado Maggia: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 2) nella seconda metà di agosto con un viaggio speciale di visita alle congregazioni messianiche: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 3) dal 23 dicembre 2018 al 1° gennaio 2019 viaggio di archeologia biblica a Gerusalemme, Masada e nel desero del Neghev con il famoso archeologo Dan Bahat: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Chi fosse interessato può contattare al più presto i rispettivi riferenti agli indirizzi di posta elettronica indicati. I programmi, costi e le date verranno…
Leggi tutto...

Il Super Bowl 2018 agli Eagles di Philadelphia.

La vittoria degli Eagles si può definire un vero miracolo. La squadra dei New Englands Patriots di Boston era data come super favorita, capitanata comm'era dal famoso quarterback Tom Brady, ma la sconfitta per 41-33 non ammette discussioni. Di vero miracolo esaudito si deve trattare viste le preghiere dei tifosi di Philadelfhia, tra cui moltissimi sionisti cristiani e che, se i Patriots potevano contare su Tom Brady, dall'altra parte Nick Foles quarterback degli Eagles, in predicato di diventare pastore evangelico, con i suoi lanci mandava in meta Zach Ert e Fred Barnett, con i più classichi "voli d'angelo" per evitare…
Leggi tutto...

NOI RICORDIAMO – abbiamo imparato qualcosa dalla storia?

*BOLLETTINO MENSILE - FEBBRAIO 2018* #NOI RICORDIAMO – abbiamo imparato qualcosa dalla storia? Bruxelles – La Coalizione Europea per Israele si è unita al Congresso Mondiale Ebraico nella campagna sui social media per far crescere la consapevolezza dell'olocausto, chiedendo di esporre, individualmente o in gruppo, un cartello con scritto “#We Remeber”. Lo scopo della campagna era di mobilitare 500 milioni di persone durante la settimana del Giorno Internazionale della Memoria. Già nel 2005 la Coalizione Europea per Israele aveva celebrato il primo Giorno della Memoria nel parlamento europeo a Bruxelles. Da allora questo evento è cresciuto in importanza ed anche…
Leggi tutto...

Pence al Knesset

Il 22 gennaio 2018, il vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence, ha parlato a tutto la Knesset israeliana. Proprio all'inizio del meeting un gruppo di membri della Knesset, identificati come palestinesi o estremisti di sinistra, è scoppiato in una protesta rumorosa e sono stati scortati fuori dall'edificio. Lo stile comunicativo di Pence era formale e gentile (contrariamente al suo Presidente). Ha fatto riferimenti alla Bibbia in qualche modo ripetutamente durante l'indirizzo dei 30 minuti. Alcuni commentatori israeliani hanno persino affermato di parlare più come un cristiano evangelico che come un politico, il che è parte di ciò che ha reso…

Preghiera Italia e le Autorita' Italiane

Carissimi in Yeshua Dopo aver ricevuto un cenno sia dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che dal Ministro degli Affari Esteri, vi mando in allegato integralmente le due lettere distinte recapitate alle medesime in cui abbiamo espresso la nostra (Preghiera Italia) contrarietà alla decisione del Governo Italiano di votare in sede dell'Assemblea di Sicurezza dell'ONU contro Gerusalemme Capitale dello Stato Ebraico. Oltre a presentare il nostro mandato " pregare per tutti coloro che sono in autorità" al Presidente del Consiglio e al Ministro degli Affari Esteri, li abbiamo avvertiti su ciò che dice la Bibbia riguardo a Israele/Gerusalemme, auspicando un…
Leggi tutto...

COMUNICATO DEL PRESIDENTE

Quest'ultimo week-end del 27/28 gennaio 2018 è stato quanto mai importante oltre che impegnativo per me. L'assemblea soci si è svolta regolarmente e in maniera costruttiva da parte delle 12 persone presenti, quanto mai utili per i contributi ed i suggerimenti. La nostra segretaria Annalisa, ormai da qualche settimana in Israele per il programma di SAREL, vi aggiornerà della relazione ed il bilancio con una comunicazione a parte. Esemplare è stata l'accoglienza della pastora Vanda Pistono nella sala della chiesa evangelica che si riunisce a Ciriè, inoltre ha confermato un fattivo coinvolgimento della sua congregazione con gli scopi ed obiettivi…
Leggi tutto...

News Letter da Amzi 25 gennaio 2018

Associazione per la testimonianza messianica a Israele amzi, 25 gennaio 2018 1. Che momento felice! 2. Opposizione aperta 3. Acqua per una terra assetata 4. Link della settimana / Appuntamenti / Modulo d’ordine 1. Che momento felice! /Munir Kakish, Ministero Pastorale RCO, Ramallah Tarek è un giovane che proviene dal nostro orfanotrofio. È un ragazzino molto simpatico che frequenta la decima classe. Ha un talento per la musica ed ha imparato a suonare la batteria durante i canti di lode nella nostra comunità. Alla fine del 2017, gli è stato diagnosticato un difetto cardiaco e gli è stato detto che…
Leggi tutto...

La crociata degli evangelici in favore di Israele

di Cyrille Louis GERUSALEMME - L'Ambasciata degli Stati Uniti a Israele, il cui trasferimento a Gerusalemme è stato deciso il 6 dicembre da Donald Trump, non sarà la prima istituzione a rivendicare questo statuto. Dal 1980, una "Ambasciata Cristiana Internazionale" testimonia l'incrollabile sostegno che le comunità evangeliche stabilite negli Stati Uniti, in Sud America, in Asia e altrove hanno scelto di portare allo Stato ebraico. Ospitata in un'elegante villa nell'ex colonia tedesca, questa organizzazione spende ogni anno oltre venti milioni di dollari per finanziare l'immigrazione ebraica, fornire aiuti ai sopravvissuti all'Olocausto e sostenere gli insediamenti israeliani in Cisgiordania. "A differenza…
Leggi tutto...

LETTERA APERTA A MARCELLO CICCHESE DI "NOTIZIE DI ISRAELE"

Caro Marcello, ieri riportavi l'articolo di Giordano Stabile sulla "Stampa" di Torino: l'ira di Abu Mazen "Noi a Gerusalemme prima degli Ebrei", con il sottotitolo,"il leader dell'ANP: i palestinesi discendono dai cananei". Tutto questo dipende oltre che dalle recenti decisioni dell'UNESCO, tendenti a cancellare qualsiasi riferimente alle radici ebraiche dell'area medio-orientale, anche per l'incoraggiamento dal successo del loro revisionismo storico e dal lavaggio di cervello del mondo con la GRANDE MENZOGNA di un popolo palestinese. Basandosi su quel mito, ora ,e proprio in concomitanza con il Giorno della Memoria, possono affermare di esse stati duplici vittime degli Ebrei: nella conquista…
Leggi tutto...