Menu

Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/hm2j6jp9/edipi.net/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 181

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/hm2j6jp9/edipi.net/libraries/cms/application/site.php on line 272
Matthias Winkler

Matthias Winkler

URL del sito web:

Resoconto dell'incontro EC4I del 15-17 Novembre 2012

Resoconto scritto da Matthias Winkler, delegato Edipi per la Sardegna

9 Conferenza della Coalizione Europea in Brussels 15 – 17 Novembre 2012

Sono appena tornato dalla conferenza della Coalizione Europea per Israele a Brussels., dove si sono riuniti delegati da tutte le parti d’Europa, Nuova Zelanda, Giappone, Singapore, Kongo, Canada e Stati Uniti.

L’incontro di giovedì, 15 novembre si è tenuto dentro il Parlamento Europeo.

Venerdì 16 novembre invece si è svolta una tavola rotonda con delle testimonianze molto incoraggianti.

Mi ha toccato molto quello che raccontava Faytene Grosseschi del Canada e di come il Signore ha cambiato una intera nazione, attraverso un dottore egiziano, David Demian. Demian ha ricevuto la chiamata per andare in Canada e lì ha iniziato a radunare i leader canadesi., con l'unico scopo di cercare il Signore per la nazione Canada.

Nessun credito per nessuno. Tutti mettevano giù le loro agende per il Regno. Durante gli incontri il Signore ha rivelato una colpa verso il popolo ebraico che gravava ancore sul Canada: La nave St. Louis

La nave in questione era piena di ebrei nel 1938. Gli ebrei avevano pagato a caro prezzo i visti per il Cuba, ma alla fine Cuba non ha dato i permessi per lo sbarco. La nave prosegue per la Florida, ma anche lì niente da fare.

Ci prova con il Canada - e anche quest'ultimo nega lo sbarco.

La "St. Louis" tornò indietro, in Europa con più di 900 ebrei dove quasi tutti furono sterminati nei campi di concentramento.

La cosa bella che nel 2000 questi leader cristiani canadesi hanno trovato dei sopravvissuti e li hanno portati in Canada e insieme al mondo politico hanno chiesto perdono per l'ingiustizia subita e li hanno onorati. Da quel momento in poi le cose in Canada sono cambiate. Oggi il Canada è l'alleato più importante per Israele.

Il primo ministro Harper ha detto tra l'altro: "chi attacca Israele attacca il Canada!"

Nel parlamento canadese c'è il 40 % di nati di nuovo. L'economia è stabile tanto che

nella crisi economica del 2008 in Canada non è crollata nessuna banca.

Faytene ha 38 anni ed è il rappresentante del movimento "The Cry" e simile al "The Call" che opera in America. Il suo movimento rappresenta anche i valori cristiani nel parlamento. Fino ad oggi hanno avuto più di 1000 sedute con i parlamentari.

Una storia troppo bella per non raccontarla.

Sottoscrivi questo feed RSS