Menu

Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/hm2j6jp9/edipi.net/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 181

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/hm2j6jp9/edipi.net/libraries/cms/application/site.php on line 272
Anna Guazzelli

Anna Guazzelli

URL del sito web:

STORIA DI UN SOGGIORNO BENEDETTO IN ERETZ ISRAELE

Riceviamo dalla nostra socia Edipi, Anna Guazzelli, il seguente diario del viaggio recentemente fatto in Israele.
Ricordiamo che Anna partecipò nell' aprile 2012 al viaggio di archeologia biblica con Dan Bahat organizzato da EDIPI, recandosi per la prima volta in Israele: dal punto di vista metereologico fu un periodo particolarmente adatto ed azeccato.
Infatti sicuramente Anna non prese un colpo di sole in Israele ma un colpo di ...fulmine per Israele!

 

Sono rientrata da Israele il 3 di maggio, dopo una permanenza di circa 80 giorni.
Ero partita da Mortara ( Pavia) il 5 di febbraio durante una giornata orrenda una

delle tante di un inverno orrendo di freddo e gelo.
Dopo 4 ore sono sbarcata in Israele in una giornata di sole e aria
cristallina con un clima già mite.
Sono stata x 2 settimane a Gerusalemme nel mio solito Bed and Breakfast
TIKUN OLAM, IN SHIVTEI ISRAELE STREET.
Il 1 di marzo mi sono trasferita nel Kibbutz "MESHABEI SADE" nel Negev a
20 minuto di Otobus da BEER SHEVA, x iniziare un Ulpan, x studiare IVRIT.
Il mio sogno ora è di imparare l'Ivrit" perchè desidero moltissimo poter parlar con gli

ebrei/Israeliani in ebraico, nella loro antica bellissima lingua e poter leggere la

TANACH in lingua originale.
L'ho imparato un pochino. Negli ultimi giorni in Israele riuscivo a
entrare in un ristorante e ordinare il pranzo in IVRIT o comprarmi degli
abito e scarpe o chiedere informazioni.
Tornerò però ( D-o volendo) il 7 di ottobre sino a Gennaio 2014 x un
secondo Ulpan a livello + avanzato x migliorare e non dimenticare quello
che ho imparato.
Meshabei Sade è un posto bellissimo. Un parco/giardino pieno, stracolmo
di fiori frutti , piante bellissime..
Il deserto è tutto intorno bellissimo e impressionante , mi sono
innamorata del deserto " midbar" e ci vivrei x sempre.
Il clima del Negev mi ha guarito di tutte le mie sinusiti orecchie
intasate allergie agli acari e non devo + prendere nessuna medicina,

...un altro miracolo gratuito che Israele e il SUO D-o ha fatto x me.
Nel mio Ulpan c'erano studenti ( talmidin ) da tutto il mondo: italiani,
francesi, norvegesi , americani usa, sudamericani, russi e tedeschi
sopratutto tedeschi, anche famiglie con bambini .
Alcuni di loro, anche giovani di 30 anni dicevano che erano li in
Israele non tanto x imparare IVRIT ma sopratutto x essere " GUARITI"
Le lezioni iniziavano alle 8,30 e duravano, con qualche intervallo sino
alle 13,30.
Nel pomeriggio dovevamo studiare nella nostra ( xeder) camera e fare i
compiti assegnati.
Per me però non era uno sforzo o pesante, perchè amo studiare, e amo
tantisimo l'Ebraico
Avevamo una bravissima (mora) insegnante Israeliana che ci insegnava
Ivrit non solo parlando, ma mimando benissimo il significato della
parola ebraica, con gesto, canti e disegni.
La mora oltre che Ivrit parlava inglese e spagnolo ma lo usava
pochissimo alla fine del corso parlava solo ivrit e riuscivo a capire
forse il 90 x cento di quello che diceva.
Naturalmente parlava "leat leat " e con frasi semplici e come dicevo
mimando molto bene quello che diceva.
Io avevo, come tutti gli altri studenti il mio piccolo monolocale ,in
questo giardino meraviglioso , dove potevo studiare ,rilassarmi,
ascoltare la tv ecc.
In Meshabei Sade c'è un buonissimo ristorante ( SERVE ANCHE I TURISTI
CHE SOGGIORNANO NELL'HOTEL) dove potevo prendere i pasti o portare il
cibo a casa x consumarlo a proprio agio x esempio durante lo Shabbat
quando il ristorante è chiuso.
Sulla cifra che mensilmente pagavamo x l' Ulpan 100 euro al mese ( 500
shekels) andavano x il cibo che potevamo spendere al ristorante o al (
KOL- BO ) supermerkato.
Un abbondantissimo pasto ( tantissimi vegetali e carne o pesce ) al
ristorante costava dai 3 ai 5 euro,...un pasto vegetariano va sui 3 euro.
Una volta la settimana x una giornata intera la mora ci portava fuori x
una (tiul) gita x ( LOMDIN IVRIT BAKUTZ) imparando l'ebraico all'aperto.
Siamo stati a Gerusalemme, al Monte Carmelo, in Galilea, tantissimi
parchi giardini e musei, il Mar Morto Masada, la costa e Cesarea,
Kibbutz LE BOKER , dove è vissuto, morto e dove è sepolto Ben Gurion e
in tanti altri posti.
Siamo stati molto spesso x escursioni nel deserto, camminare anche x 5/6
ore nel deserto in posti bellissimi, e antichi , x esempio SHIVTA ,
antica città Nabatea, su e giù x le dune senza nessun problema x me.
Questa è un altra cosa interessante x me perchè riuscivo a fare
benissimo e senza sforzo qualsiasi cosa.
Ho vissuto con loro , gli Israeliani del Kibbutz e i nostri insegnanti,
PESAX, YOM SHOAH, YOM ZIKARON. YOM HA'ATZMAUT.
Abbiamo fatto insieme il SEDER di Pesax , cantato canti antichissimi e
bellissimi, musica e canti popolari e moderni , ballato ( o almeno io
visto ballare ) danze folk Israeliane.
Per lo YOM SHOA E YOM ZIKARON , YOM HA'ATZMAUT x un minuto ( mentre
tutti noi eravamo sull'attenti ) è suonata una sirena e poi hanno
suonato L' HATIKVA
Questa x me , è stata, forse l'emozione/esperienza + intensa della mia vita.
Vedere , gente da tutto il mondo, come dicevo prima, tedeschi compresi (
ma tutte le nazioni sono colpevoli verso Israele) vederli, vederci,
tutti in piedi sull'attenti di fronte alla bandiera d' Israele , mentre
ascoltiamo HATIKVA.
Questa x me è , forse, la vera vittoria d' Israele la + grande e solo il
D-0 d'Israele poteva far si che una cosa del genere avvenisse.
Il 28 di aprile l'Ulpan è finito e x l'ultimo giorno la mora ci ha
portato in un ristorante interessantisssimo in pieno deserto.
Il ristorante è vegetariano a base di frutta, verdure e latte di capra.
Si, li allevano capre e hanno un mare di formaggi e latticini vari con
cui cucinano ricette buonissime incluse pizze gustosissime.
Il ristorante stesso è ricavato/locato in una grande grotta naturale.
Abbiamo passato le ultime ore, tutti insieme, poi la mora ci ha dato un
" Diplomino/attestato.
Il 29 di aprile sono tornata x 6 giorni di nuovo a Gerusalemme, dove ho
incontrato di nuovo persone ormai amiche.
Il 3 di maggio sono tornata in Italia, ma il mio cuoro/spirito e mente
sono in ERETZ Israel.
Dalla scuola Ulpan di Meshabei Sade ho acquistato un ( ULPANET) . E' un
corso on line , fatto da loro, x lo studio dell'ebraico, così ogni
giorno posso studiare, almeno x tenermi in esercizio e non dimenticare
quel poco che ho imparato.
RINGRAZIO D-O X QUESTA ESPERIENZA MERAVIGLIOSA, X QUESTO PRIVILEGIO CHE
MI HA VOLUTO DARE , X QUESTO AMORE TOTALE X LA SUA TERRA E IL SUO POPOLO
CHE MI HA VOLUTO CONCEDERE COME UN DONO MERAVIGLIOSO....
Vi ringrazio tanto x la vostra amicizia, amore e preghiere.
In questi mesi non ho dimenticato tutti voi e l'impegno preso di pregare
Edipi e ilsuo ministerio.
DI NUOVO SHALOM VELEITRAOT.
Anna o come mi chiamava la mora Hana

Sottoscrivi questo feed RSS