Menu

Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/nd2y2e14/edipi.net/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 181

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/nd2y2e14/edipi.net/libraries/cms/application/site.php on line 272

News Letter da Amzi 19 Dicembre 2014

News Letter da Amzi 19 Dicembre 2014

Associazione per la testimonianza messianica a Israele amzi, 19 dicembre 2014

Buon Natale / Hanukkah!

1. Cuori aperti in Germania

2. A un passo dalla decisione

3. Dialogo con gli ebrei ortodossi

4. Il messaggio di Jeshua per gli arabi e gli ebrei

5. Link della settimana

1. Cuori aperti in Germania

Najeeb e Elizabeth Atteih/

Per un mese intero abbiamo viaggiato per la Germania per visitare varie chiese e comunità, soprattutto di lingua araba, e per servire i rifugiati venuti dall’Iraq e dalla Siria. Dio ci ha usato per trasmettere il suo messaggio a tante persone spaventate e disorientate. Molti rifugiati hanno difficoltà a metabolizzare i terribili ricordi di ciò che hanno visto e sperimentato. Tutti hanno perso la loro casa, molti hanno assistito alla morte violenta dei propri familiari. Come corrisponde alla loro cultura, Elizabeth è andata dalle donne e Najeeb dagli uomini per parlare individualmente con loro. È giunto alla fede in Gesù un numero talmente consistente di persone che abbiamo potuto aiutare a fondare una nuova chiesa costituita da cristiani tradizionali iracheni, siriani ed eritrei e da alcuni musulmani. Inoltre abbiamo potuto informare la gente sulla situazione in Israele. Molti rifugiati erano stupiti di sentire che, pur essendo arabi, viviamo in Israele e vi godiamo la libertà di religione. Pregate per queste persone.

2. A un passo dalla decisione

Eugenio, Comunità messianica Beth Hallel, Ashdod

Ho imparato a conoscere Tatjana, una signora anziana, quando l’ho visitata per la prima volta nel suo appartamento. Allora era appena tornata da una visita al figlio, ricoverato in ospedale perché il suo diabete era peggiorato. Essendo stanca e molto preoccupata per il figlio, abbiamo parlato poco. In seguito l’ho incontrata ancora durante una campagna evangelistica della nostra comunità e ora sta frequentando il corso “Alfa” che offriamo agli interessati. Ho l’impressione che Tatjana sia a un passo dalla decisione di accettare l’offerta di salvezza di Dio. Pregate che si converta a lui. Pregate anche per il figlio che non lavora a causa della malattia, il che rende molto difficile la situazione finanziaria dei due. Mi sta veramente a cuore il fatto che un maggior numero di credenti si occupi delle persone anziane. La maggior parte delle campagne evangelistiche si rivolge ai giovani o alle persone di mezza età, ed è giusto che sia così. Non dovremmo però dimenticare gli anziani perché sono altrettanto preziosi agli occhi di Jeshua.

3. Dialogo con gli ebrei ortodossi

/Lavoro in internet One for Israel

Come un cattolico fervente non mette in discussione le disposizioni del Papa, così negli scorsi 2000 anni nessun ebreo ortodosso ha osato mettere in dubbio le interpretazioni dei rabbini, soprattutto sul tema Gesù. Il giudaismo rabbinico considera la fede in Gesù una forma di idolatria e paganesimo, mentre gli sfugge che Gesù è colui che Israele sta aspettando, il Messia ebreo. E proprio in questo punto che desideriamo intervenire.

Su www.messiah.co.il <http://www.messiah.co.il/>, con 52 brevi videoclip rispondiamo a circa 100 obiezioni ed equivoci del giudaismo rabbinico nei confronti di Gesù e del Nuovo Testamento. Basandoci su fonti ebraiche, dimostriamo che le profezie dell’Antico Testamento, cui facciamo riferimento, sono state capite già in passato come allusioni al Messia. Invitiamo così gli ebrei a interessarsi per Gesù. Contiamo sul fatto che questo progetto incontrerà parecchia opposizione per cui vi chiediamo di pregare, in particolar modo per Eitan e Moti che compaiono nei video. Pregate anche che molte persone, ebree e arabe, guardino i filmati e riconoscano Gesù come loro Signore.

4. Il messaggio di Jeshua per gli arabi e gli ebrei

Comunità messianica „Israele vivente“, Haifa

Gente della nostra chiesa si è unita a credenti di altre chiese e organizzazioni di Tel Aviv, Gerusalemme e Haifa per indicare la via verso Jeshua al mercato nella città vecchia di Haifa. Le imminenti feste di Natale e Chanukka offrono un buono spunto per parlarne. Abbiamo distribuito Bibbie gratuitamente e libri in varie lingue ad arabi, ebrei e immigrati russi. Pregate che il seme sparso porti frutto. Nel link della settimana si vedono le immagini della campagna.

5. Link della settimana Campagna evangelistica a Haifa

<http://www.amzi.org/>

http://youtu.be/XOPmmAGjZ7Y

Ultima modifica ilVenerdì, 19 Dicembre 2014 13:27
Torna in alto