Da secoli esiste nel mondo una questione ebraica che continuamente si ripresenta, con motivazioni sempre diverse e conseguenze sempre uguali. Qual è la natura profonda di questo enigma storico? La risposta che propone l’autore è semplice: il nocciolo della questione sta nel fatto che gli ebrei ci sono. L’esserci degli ebrei è il problema. Ma è un problema delle altre nazioni, che nel loro rifiuto di Israele manifestano la loro profonda, radicale ribellione a Dio. Perchè Dio ha scelto Israele.

 

INDICE

 

LA QUESTIONE DELLE QUESTIONI

pg 5- La questione ebraica

pg 6- Il concetto di nazione

pg 11- Il nocciolo del problema

pg 12- Il popolo che Dio si è formato

 

LA NASCITA DEL SIONISMO POLITICO

pg 21- “Palestina”: un termine puramente geografico

pg 22- Gli Ebrei nella “casa dell’Islam”

pg 24- “Nessuna parola di Dio rimarrà; inefficace”

pg 27- La nascita del sionismo come risposta al nuovo antisemitismo

pg 30- Il fondatore del sionismo politico: Theodor Herzl

 

LA NASCITA DEL SIONISMO PRATICO

pg 34- Le persecuzioni spingono gli Ebrei verso la loro terra

pg 39- Il “sionismo pratico”

pg 41- Chi decide i criteri di giustizia?

pg 44- L’uomo adatto nel momento adatto

pg 46- L’emergere di un popolo arabo-palestinese

 

LA RINASCITA DELLA LINGUA EBRAICA

pg 48- Il problema della lingua comune

pg 50- L’uomo adatto al momento giusto

pg 53- L’appello del giovane idealista agli Ebrei della diaspora

pg 54- La moglie adatta per una famiglia eccezionale

pg 58- La seconda moglie: un vero “aiuto convenevole”

pg 61- La fabbrica delle parole

pg 63- Un’opera nuova e unica: il dizionario di ebraico

pg 64- L’insegnamento dell’ebraico nelle scuole e “la guerra delle lingue”

pg 67- Un Ebreo poco ortodosso

pg 69- Un amico degli Arabi

 

LE DUE GUERRE MONDIALI E LA RINASCITA DELLO STATO D’IRAELE

pg 71- Un parto doloroso

pg 74- Chaim Weizmann: uno strumento scelto da Dio

pg 79- Il ruolo della Gran Bretagna

pg 82- Le delusioni del dopoguerra

pg 84- L’esistenza di Israele é un intoppo per le nazioni

 

IL TENTATIVO SEMPRE RINNOVATO DI DISTRUGGERE ISRAELE

pg 88- I nemici di Israele sono nemici di Dio

pg 89- La prima guerra arabo-israeliana

pg 94- Conseguenze della prima guerra d’indipendenza

pg 96- Il problema dei profughi palestinesi

pg 100- Israele, le nazioni e i credenti in Gesù

pg 104- Il residuo d’Israele é di nuovo visibile sulla terra promessa

 

UN INTERROGATIVO INQUIETANTE: SPARIRA’ ISRAELE?

 

Terza edizione ottobre 2009