Menu

Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/nd2y2e14/edipi.net/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 181

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/nd2y2e14/edipi.net/libraries/cms/application/site.php on line 272

News letter da Amzi 5 settembre 2016

News letter da Amzi 5 settembre  2016

Mail di preghiera e informazione della amzi

associazione per la testimonianza messianica a Israele* amzi, 5 settembre 2016

1. Il retaggio di una madre

2. Collaboratori

3. Bibbia per uno sceicco

4. Convegno per i giovani

5. Link della settimana

1. Il retaggio di una madre

Comunità messianica Chasdei Jeshua, Arad

A maggio 2015 abbiamo chiesto di pregare per un giovane che abbiamo chiamato Chaim. Ecco la sua storia. In primavera Chaim ha cercato il contatto con la nostra chiesa dopo che sua madre aveva saputo di Jeshua. Era un’ebrea israeliana che aveva ordinato segretamente una Bibbia presso un’organizzazione messianica, aveva iniziato a leggerla ed era così giunta alla fede in Jeshua (senza parlarne con qualcuno). Poi aveva avuto la diagnosi di una malattia letale e Chaim aveva potuto osservare che la “pace che sopravanza ogni intelligenza” riempiva il cuore di sua madre. Ha notato la sua gioia e la sua certezza della salvezza invece che paura e disperazione. Dopo la sua morte ha voluto scoprire di più della fede che aveva sostenuto sua madre. Gli angeli gioiscono! E noi con loro! Chaim è giunto alla fede in Jeshua e il suo stile di vita dimostra che è veramente salvato. Di recente è stato battezzato. Pregate per Chaim che cresca nel Signore e diventi un suo buon discepolo.

2. Collaboratori

Marlene Shahwan, Centro di formazione e di vacanza arabo-cristiano Beit Al Liqa’, Beit Jala

Il campo per bambini dedicato al tema Cina è stato davvero un’avventura. Per il gruppo dei responsabili è iniziato già con i preparativi. Oltre ai nostri collaboratori a tempo pieno, con una buona esperienza, per il programma spirituale abbiamo coinvolto anche alcuni giovani o persone alle prime armi in questo campo. Hanno avuto bisogno di molto aiuto durante la preparazione delle lezioni o nell’elaborazione di versetti biblici da insegnare a memoria. Abbiamo dato loro l’occasione di impegnarsi e siamo stati positivamente sorpresi dei risultati. I collaboratori locali sono stati una grande risposta alle preghiere da parte di Dio. Erano motivati e abbiamo scoperto in loro un potenziale notevole. Molti di loro da bambini avevano frequentato la nostra scuola materna oppure le ore felici e i campeggi. Ora hanno il desiderio di trasmettere ad altri bambini ciò che hanno ricevuto a loro volta: una buona atmosfera e molto amore! È stato bello osservare che ci sono ancora dei giovani disposti a impegnarsi con tutte le loro forze e che lo fanno con il cuore. Anche i volontari stranieri sono stati un arricchimento per il nostro team. Abbiamo lavorato insieme perché il campeggio diventasse un’esperienza indimenticabile per i bambini. Non volevamo soltanto intrattenerli ma curarli e incoraggiarli a vivere con Gesù.

3. Bibbia per uno sceicco

Najeeb e Elizabeth Atteih, Libreria cristiana araba Immanuel, Haifa

Lo scorso venerdì ho lavorato in libreria (parla Elizabeth) quando due uomini musulmani si sono fermati davanti alla vetrina. Hanno guardato i libri gratuiti che vi erano esposti e uno degli uomini, uno sceicco religioso musulmano, è entrato nel negozio. Aveva una Bibbia in mano e ha chiesto: „Questo libro è davvero gratuito?“ Io ho risposto: „Sì, lo è. Lei sa di che libro si tratta?“ „Sì, è una Bibbia“, ha risposto lui. Allora ho chiesto: „E lei è sicuro di volerla?“ „Sì, molto volentieri“, ha risposto. Pregate con noi che quest’uomo legga la Bibbia e che Dio tocchi il suo cuore.

4. Convegno per i giovani

Israel Pochtar, Comunità messianica Beth Hallel, Ashdod/ Di recente nella nostra comunità si è svolto un convegno di due giorni per i giovani di tutto il Paese. Il tema è stato „Awake – svegliarsi“. Lo scopo era di risvegliare nei nostri giovani lo spirito e l’atteggiamento di Daniele, di ispirarli e prepararli a un impegno nelle chiese e nella società. I giovani hanno goduto il tempo di comunione con lode, messaggi forti e preghiera. Molti di loro sono stati visti già la mattina alle sei mentre leggevano la Bibbia prima di colazione. Gli oratori li hanno incoraggiati con temi come “leadership e lavoro di gruppo” oppure “come scoprire la mia vocazione?”. I giovani sono ritornati a casa con nuovi stimoli. Pregate per la prossima generazione di responsabili nel corpo del Messia.

5. Link della settimana

Grotta di sale sotto il Mount Sodom presso il Mar Morto

<http://www.amzi.org/>

https://youtu.be/vkr-DbQo9Sk

Torna in alto